All’inizio di questo millennio, Teatro d’Emergenza proponeva al pubblico uno spettacolo dal titolo “Avventura di un vecchio dongiovanni”.
Il protagonista era Coco Leonardi, uno straordinario attore che nel decennio precedente aveva insegnato a me e a Max Zampetti tutto quello che sappiamo sul mestiere del teatro.

Un anno dopo lo spettacolo giunse a Milano, in un piccolo teatro di via Savona.
Come tutti quelli che arrivavano per la prima volta al Teatro Libero, l’impatto fu sorprendente.
Bisognava arrampicarsi con le scenografie lungo tre piani per giungere in fine a una piccola sala teatrale.
Il soffitto a volta era decorato da un trompe l’oeil che rappresentava un cielo stellato.
In teatro un nugolo di ragazzi, oltre ai tecnici c’erano sempre alcuni allievi che davano una mano (molti di questi allievi oggi sono protagonisti della scena milanese e lombarda).

Ogni sera la sala si riempiva di giovani spettatori curiosi.
Dopo quel debutto collaborammo per alcuni anni con la stagione è la scuola di teatro Libero.
Nel 2005 portammo in scena una nostra versione de “Le relazioni pericolose”. Il protagonista questa volta era Corrado Accordino.
Relazioni pericolose teatro d'emergenza

Dodici anni dopo eccoci di ritorno.
Dal 12 al 19 giugno saremo in scena a Teatro Libero con “Cattiverie” (all’interno del festival Mi Off).

È particolarmente emozionante tornare al Libero proprio con questo spettacolo.
“Cattiverie” è il nostro modo di interrogarci sul teatro d’oggi e farlo sul palco che ci accolse tanti anni fa, giovani e speranzosi, ci fa correre un brivido lungo la nostra vecchia schiena.

Nel frattempo tante cose sono accadute, tante storie sono state vissute e raccontate, tanti sono stati gli incontri, i viaggi e gli “arrivederci”.

Per questo vorrei fare un invito speciale a coloro che, allievi, teatranti, spettatori, condivisero con noi un pezzo di strada in quegli anni passati, all’ultimo piano di via Savona 10.
Sarebbe bello ritrovarsi e al riaccendersi delle luci, dopo lo spettacolo, cercare di riconoscersi e raccontarsi cosa è successo in tutto questo tempo.

Vi aspettiamo dal 12 al 17 Giugno 2017, ore 21.30, Teatro Libero.

carriverie spettacolo-teatro d'emergenza lugano