Gli incontri online di TDE: un altro modo per conoscere il teatro

L’idea di dedicare una serata a settimana allo studio del Teatro è nato durante la recente quarantena.

Non potendo tenere corsi, né fare prove, né presentare spettacoli abbiamo cominciato a darci appuntamento online.

Si è creata così, quasi per caso, una comunità virtuale che riuniva attori, allievi, studiosi e pedagoghi.

Quello che è accaduto non somigliava nemmeno lontanamente al “fare Teatro” che conosciamo eppure è stato qualcosa di utile e interessante: ci ha permesso di riunire persone tra loro molto distanti, ci ha dato il tempo di fare cose che in aula e in sala prove solitamente non si ha il tempo di fare, ci ha permesso di fare esperienze quando non potevamo uscire di casa.

Per questi motivi abbiamo deciso di proseguire l’esperienza.

Nei nostri incontri di teatro online si percorrerà la storia del teatro, si guarderanno e commenteranno spettacoli, si leggerà, ci si faranno domande sull’arte del raccontare ed inscenare storie, si incontreranno artisti e studiosi.

STORIA DEL TEATRO

Il nostro modo di affrontare la storia non prevede una lunga litania di date e nomi. Piuttosto sceglieremo dei temi capaci di stimolare la nostra curiosità.

Ecco alcuni titoli delle nostre lezioni:

-Da ipocrita a star: come era visto l’attore dal resto della società nei temi passati?

-I luoghi del teatro: dove si recitava all’epoca di Nerone, dove nel Medio Evo? Come era fatto un teatro nel ‘700? E all’inizio del ‘900?

-Parole per il teatro: che differenza c’è tra un testo antico e uno di oggi? Come si costruiva uno spettacolo nell’epoca in cui non si scrivevano le commedie? Chi ha inventato le didascalie?

SPETTACOLI

Guardare uno spettacolo dal vivo o attraverso lo schermo di un computer sono due esperienze molto diverse tra loro ma in entrambi i casi possiamo affinare la nostra capacità di vedere, conoscere e riconoscere le tecniche di recitazione e regia, capire perché una cosa ci piace e un’altra no.

ANALISI DI TESTO

Quando leggiamo un testo teatrale, può accadere che lo si affronti come fosse un romanzo. Invece la drammaturgia è molto diversa dalla letteratura: non è un lavoro finito, è uno strumento per gli attori e per i registi che devono essere in grado di decifrarlo ed utilizzarlo in scena.

Leggeremo frammenti di testi di epoche e generi diversi per imparare a maneggiarli e a tradurli nel linguaggio della scena.

TEORIA TEATRALE

Cos’è il teatro per Diderot, Beckett, Stanislawski, Goldoni, Ronconi, Cechov e per i tanti Maestri che il teatro lo hanno fatto e raccontato? Cos’è il teatro per i neurologi, per gli psicologi, per i filosofi? Osservare i meccanismi del recitare per capire quello che facciamo è un’esperienza affascinante e necessaria per chi ama quest’arte.

I nostri incontri online si svolgeranno tutti i giovedì

Da ottobre a maggio, dalle 21.00 alle 22.30

Il costo annuale è di 600.- franchi (possibilità di iscriversi a un unico trimestre o a lezioni singole)

La serata informativa si svolgerà online giovedì 17 settembre.

Per iscriversi alla serata informativa scrivere a compagniateatrodemergenza@gmail.com o mandare un sms al numero 0763467488