S.P.A.M. ovvero scene per attori muti. Laboratorio teatrale estivo per adulti.

Benvenuti al primo capitolo del progetto S.P.A.M.

S.P.A.M. sarà il nuovo spettacolo di Teatro d’Emergenza (debutto a fine gennaio 2021)

S.P.A.M. è anche un progetto di ricerca per allievi attori.

S.P.A.M. sarà pure il saggio con cui apriremo l’anno accademico 2020/2021.

Ma procediamo con ordine…

Luca Spadaro, drammaturgo e regista di TdE, sta creando un nuovo spettacolo in cui gli attori racconteranno una storia senza usare le parole: non si tratta di mimo, non si useranno maschere, si lavorerà secondo le regole del realismo teatrale.

Semplicemente i personaggi staranno zitti, come accade a ognuno di noi quando è da solo, quando è emozionato, quando non ha nulla da dire… Una storia raccontata unicamente dall’agire dei corpi in scena, da azioni, sguardi, respiri e rumori.

Scrivere uno spettacolo come questo, uno spettacolo di “prosa senza parole”, non è semplice. Per questo vogliamo coinvolgere alcuni allievi nella nostra ricerca: studieremo come raccontare una storia (ed essere interessanti) senza fare uso di parole.

Il lavoro di ricerca sarà finalizzato alla messa in scena di un saggio che verrà presentato durante la stagione 2020/2021.

La prima fase della nostra ricerca si svolgerà i mercoledì sera (8,15,22,29) del mese di luglio, dalle 20 alle 23

Per maggiori informazioni scrivici a compagniateatrodemergenza@gmail.com